Mortadella Bologna IGP Bio (Ovalina)

8,00 IVA inclusa

Peso: 0,350 Kg.

Profumatissima e gustosissima, la Mortadella Bologna IGP Bio (Ovalina) grazie alle sue dimensioni ridotte è facile da affettare e perfetta per panini e sandwich. Si ricava da un misto di carni e di grasso. Di forma ovale o cilindrica, al taglio ha una superficie vellutata e colore rosa vivo. La Mortadella Bologna IGP Bio (Ovalina), che non prevede nella sua ricetta il trippino, ne risulta un prodotto molto più leggero rispetto al convenzionale.

PECULIARITÀ
Privo di derivati del latte*
Senza polifosfati aggiunti*
Senza glutine
Inserito nel prontuario dei celiaci
Senza Trippino
*A norma del disciplinare

INGREDIENTI:

Carne di suino italiano*,  sale marino,  zucchero di canna*, aromi naturali*, spezie*; antiossidante: acido ascorbico; conservante: nitrito di sodio

* prodotto biologico

VALORI NUTRIZIONALI:

Valori medi Per 100 g
Energia 1209 kJ
292 kcal
Grassi 24,6 g
di cui acidi grassi saturi 9,4 g
Carboidrati 1,1 g
di cui zuccheri 1 g
Proteine 16,5 g
Sale (NaCl) 2.76 g

ISTRUZIONE PER IL CONSUMO E MODALITA’ DI CONSERVAZIONE:

Da consumare tagliato a fette sottili, preferibilmente con affettatrice oppure a cubetti

Conservare ad una temperatura massima di +4°C

MARCHIO DI IDENTIFICAZIONE CE: IT 1039 L CE

Sfoglia la lista dei desideri
COD: 50960 Categoria:

Descrizione

La Mortadella Bologna IGP Bio – Ovalina è chiamata anche soltanto “Bologna” (città da cui trae le origini), è nata nel Trecento, forse per merito dei monaci, forse grazie ai norcini della corporazione dei Salaroci. L’origine del nome non è chiara. Deriverebbe dal nome latino “farcimen murtatum”, salsiccia aromatizzata al mirto, o dal termine latino mortarium che stava a significare il mortaio con cui si tritava la carne di maiale nel pestello. Si ricava da un misto di carni e di grasso. Di forma ovale o cilindrica, al taglio ha superficie vellutata e colore rosa vivo uniforme; nella fetta devono essere presenti in quantità non inferiore al 15% quadrature di tessuto adiposo bianco perlacee. La mortadella bio non prevede nella sua ricetta il trippino. Ne risulta un prodotto più leggero.

ABBINAMENTI CONSIGLIATI: In cucina è considerata un prodotto davvero eclettico. Può essere consumata in purezza, tagliata nei classici cubetti o fettine sottili, accompagnata con pane a pasta dura o, per un gusto più deciso, accompagnata con l’aceto balsamico tradizionale. Ha abbinamento vinicolo con Vini rossi, meglio se vivaci o frizzanti come il Lambrusco di Sorbara.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.350 kg